Serie TV del 2017: tempo di bilanci e buoni propositi

Il 2017 è giunto a termine, tra poche ore festeggeremo l’arrivo del nuovo anno ed è tempo di bilanci anche per noi binchwatcher di professione (ma magari guardare serie TV a più non posso fosse davvero una professione!).

Il 2017 è stato un anno, come sempre, ricco di nuovi arrivi per quanto riguarda il mondo delle serie tv e sono sempre più quelle che le varie piattaforme e le reti televisive (per lo più d’oltre oceano – o d’oltre Manica) offrono agli spettatori più diversi per preferenze di genere.

Nell’anno che sta per concludersi ho guardato tante serie e devo ammettere che mi è risultato più complicato del solito riuscire a fare mega maratone o seguire assiduamente, settimana per settimana, le varie serie tv;  mi sono spesso ritrovata a dover recuperare puntate su puntate (o a beccare milioni di spoiler, ovviamente) ed è forse anche per questo che molte delle serie che avrei dovuto inserire nella lista “Guardate” sono finite in “Incomplete”.

Ma bando alle ciance, ecco a voi le mie liste di serie tv del 2017!

N.B. Inserirò dei piccoli commenti ma non mi soffermerò molto a parlare delle varie serie, altrimenti finisce anche il 2018!
Ovviamente le serie sono elencate in ordine sparso, non seguendo una classifica di preferenze.

Serie TV guardate/completate/in pari:

Sherlock – seguita puntata dopo puntata, perché onestamente come potrebbe essere altrimenti?
Doctor Who – Stagione un po’ sottotono (come le ultime d’altronde) ma il Dottore si ama sempre e comunque! Curiosissima di conoscere 13!


The Royals – il mio guilty pleasure, adoro tutti i personaggi anche se l’ultima stagione non mi ha soddisfatta come le precedenti, speriamo nella prossima!
Shadowhunters – altro guilty pleasurequesta è una di quelle serie che vuoi guardare per staccare un attimo il cervello la sera.
New Girl – Jess e i suoi coinquilini sono ormai diventati dei veri amici,chissà come faremo quando la serie finirà!
Taboo – Un Tom Hardy magistrale! La serie è un po’ lenta ma la trama e la bravura degli attori ripagano
Jane The Virgin – A mio modesto parere una serie sottovalutata, è senz’altro originale nella sua semplicità, divertente ed emozionante
How to Get Away with Murder – Quest’anno ho faticato a seguirla, ma alla fine resta sempre una serie “alla Shonda”.
Girls – L’ultima stagione mi è risultata un po’ noiosetta e devo dire che non mi manca, ma la serie di per se merita!
Girlboss – L’ho divorata in qualche ora e mi è dispiaciuto che non sia stata rinnovata perché i temi trattati erano senz’altro interessanti


Silicon Valley – Non ho creduto per un attimo che potesse prendermi e invece no, l’ho ADORATA. CONSIGLIATISSIMA
Mozart In the Jungle – Amo la musica classica ma questa serie non è solo quello! Personaggi e musica si sposano benissimo e regalano emozioni.
Game of Thrones – Serve davvero un commento? Stagione scritta un po’ male (imho) ma GoT è GoT.
Victoria – La mia regina preferita, in una dei miei period drama preferiti, adorabile ed emozionante anche lo Speciale di Natale.
Outlander – Una delle mie serie preferite in assoluto. Jamie, Claire & Co non deludono mai.
Dirk Gently – Ho guardato la prima stagione quest’anno e mi sono innamorata di Dirk e del suo humor. Ancora da completare la stagione 2.

Stranger Things – Divorata. Seconda stagione bellissima. Non posso aggiungere altro.
Howards End – Mini-serie guardata passo passo, la mia adorata Hayley Atwell magistrale!
Marvel’s Agent Carter – E questo è il momento in cui mi innamorai di Hayley (e di Peggy). Per gli/le appassionati/e di Marvel è un MUST WATCH
Wuthering Heights – io e Cime Tempestose  abbiamo da sempre un rapporto di odio e odio. Non so perché ma ho sempre trovato poco interessante questa storia, nonostante sia un grande classico imperdibile (e da laureata in letteratura inglese, mi sento quasi di bestemmiare quando dico questa cosa). Ho scoperto la “miniserie” (due puntate) con Tom Hardy, sperando che il bel faccino di Tom mi facesse innamorare di Heathcliff ma niente, non è successo!
Restless – altra miniserie di fattura inglese (meno male che esistono loro a pensare a noi persone indaffarate ma con una gran voglia di guardare cose!) guardata per la mia amata Hayley e incuriosita dalla duplice timeline. Poi ci sono anche Rufus Sewell e Michelle Dockery!
La mafia uccide solo d’estate – unica serie italiana che mi sento di dover inserire in lista perché ho amato la storia di Salvatore. Amo come Pif abbia trattato il tema della mafia descrivendola con gli occhi di un bambino.
The Crown – Finita di guardare la seconda stagione giusto qualche giorno fa, ho adorato tutto,anche quando mi hanno fatto odiare Matt Smith ed il suo personaggio. Cast meraviglioso!

Serie TV da completare:

Gomorra – proprio l’altro giorno Facebook mi ha donato Il MEGASPOILER per eccellenza, spero di trovare la voglia di riprenderla e portarla a termine.
Gunpowder – mi ero ripromessa di guardare tutti gli episodi (che sono solo 3) eppure sono ancora ferma al primo!
Dirk Gently (stagione 2) – Ho visto i primi episodi della seconda e sicuramente nei prossimi giorni completerò la visione di tutto il resto
Twin Peaks – devo ancora guardare TUTTA la nuova stagione, ma eventualmente succederà, magari quando ho spazio per un po’ di ansia gratuita.
Sense8 – Ho bingewatchato  la prima stagione e guardato metà della seconda, poi le festività natalizie si sono messe in mezzo, sicuramente una delle prossime ad essere portate a termine.


Time After Time – ho adorato gli episodi trasmessi da ABC ed ero dispiaciuta quando hanno cancellato la serie, ho scoperto da poco che gli episodi sono stati trasmessi in Spagna (credo) e quindi sono determinata a guardare tutto il resto della stagione.
Orphan Black -credo di esser bloccata per paura di dover salutare la mia Clone Family, ma dovrà succedere prima o poi, mancano solo alcuni episodi dell’ultima stagione alla mia lista!
Luke Cage – Ne ho guardato qualche puntata ma non sono riuscita a far partire il bingewatch. 
Broadchurch -Manca all’appello tutta la terza stagione, ma Tennant e Colman meritano, quindi…
BoJack Horseman – Ho guardato episodi random quando ero stanca e avevo voglia di rilassarmi e ridere un po’, seguirò questa formula ed eventualmente guarderò tutta la serie, promesso!


Penny Dreadful – ancora ferma a metà della seconda stagione, è arrivato proprio il momento di portare a termine quello che avevo cominciato ormai anni fa.
House of Cards -ho divorato due stagioni, mi sono fermata alla terza e tutto quello successo negli ultimi mesi non mi ha di certo invogliata ma è una serie troppo bella per passare alla sezione “abbandonate”.
Shameless – ero in pari, tutto bello tutto tranquillo e poi magicamente mi sono ritrovata con il tempo che passava e cinque episodi della nuova stagione da recuperare!
Vikings – ho seguito passo passo fino alla 5×03 e pensavo fosse andato in pausa (che sciocca!) l’altro giorno m’è preso un colpo quando ho visto che la serie è andata avanti, devo mettermi subito in pari!

 

Serie TV abbandonate:

Per abitudine tendo a non arrendermi mai e ritenere una serie “abbandonata” come una che devo “ancora finire”, perchè prima o poi son certa di recuperarle tutte ma per questo 2017, quelle che ho “abbandonato” sono queste qui

This is us – so che piace a molti, so che qualcuno vorrà linciarmi ma… Ho guardato un paio di episodi e non mi hanno incuriosita abbastanza
Poldark – la seconda stagione (uscita nel 2016) mi ha annoiata sin dall’inizio ed ho ben presto perso interesse. Non ho avuto nemmeno voglia di portarmi in pari e cominciare la terza. Succederà prima o poi?

 

Progetti per il 2018, serie TV da guardare nell’anno nuovo:

Supernatural – Non mi arrendo, anche se so che è una cosa più che impossibile io continuo a metterla nelle serie da guardare
Will – è stata cancellata, ma è una serie su Shakespeare, come faccio a non guardarla?
Preacher – ho intenzione di guardarla solo perché c’è Dominic Cooper e quel tizio è un pazzo. Ecco.
Defenders – rimandata solo perchè ho voglia di finire Luke Cage, prima di guardare questa
The Punisher
– da guardare e bingewatchare come tutte (quasi) le altre Marvel-Netflix
Black Sails
 – dopo aver subito le pressioni della socia del blog, sono curiosissima! La comincerò non appena avrò tolto di mezzo qualcuna delle serie ancora incomplete
Peaky Blinders – come sopra
Black Mirror
– la guardano tutti, la amano tutti, la guarderò prima o poi anche io.
Rick and Morty – da trattare alla stregua di Bojack Horseman (vedi sopra)
American Gods – ne ho visto un solo episodio, ma sono decisa a guardarla tutta, tutta d’un fiato. AAA cercasi vacanze.
Call the Midwife 
The Handmaid’s Tale
Westworld
The Man in the High Castle

 

Per adesso è tutto, chissà quante di queste serie guarderò davvero nel 2018 e quante ancora ce ne saranno da scoprire e guardare nel nuovo anno!

Non mi resta che augurarvi uno splendido 2018 e ringraziarvi per averci letto e averci fatto compagnia durante l’anno che si avvia a conclusione!

 

Avete altre serie da suggerire? Consigli su quelle da cominciare, in che ordine iniziarle? Consigli su quelle abbandonate? Suggerimenti in generale? Commenti? Fatelo qui sotto oppure raggiungeteci sul Gruppo Facebook.

Inoltre, se volete farci un regalo di fine anno seguiteci sui nostri social Facebook Twitter e Telegram per restare sempre aggiornati sulle ultime news riguardo le vostre serie TV e film preferiti.

 

Dirk Gently cancellato: ecco i messaggi degli attori ai fan
Netflix rilascia un dietro le quinte dal finale di Sense8

COLLABORA CON NOI

The following two tabs change content below.

Flavia B.

Studentessa con una grande passione per le serie tv, la musica, la letteratura e i viaggi. La mia più grande abilità è procrastinare. La mia migliore amica è l'ansia. I typos il mio nemico giurato.