No, Tormund non può essere morto.

No. Fine della storia. Tormund non può essere morto. Fine dell’articolo, andate in pace.

Ovviamente no, restate che vi spiego anche perché dovrebbe esserci ancora un po’ di speranza per il bruto più amato dei sette regni.

Nell’ultimo episodio della settima stagione di Game of Thrones, Tormund e Beric si trovano ancora a Forte Orientale e sono allo scoperto a sorvegliare la Barriera proprio quando il Re della Notte distrugge quella parte di “muro” con Viserion per lasciar passare l’esercito di non morti.

Quel momento in cui tutti praticamente abbiamo esclamato:

 

Chi più chi meno, nei Sette Regni si trovano tutti un po’ sulla stessa barca, tra i “chi più” ovviamente stanno colore che hanno subito l’attacco immediato alla Barriera. L’espressione di questi due non sta proprio “urlando” SIAMO FOTTUTI?

Quando Viserion distrugge la barriera, succede tutto così velocemente e tutto nel pieno caos che è facile perdere Tormund e Beric e non riuscire a capire che fine hanno fatto.  Chi di noi però non spera che si siano salvati? (Onestamente io prego soprattutto per Tormund, ovviamente). Proviamo quindi a mente fredda ad analizzare la scena e ad aprire un varco di speranza che ci dovrà accompagnare per i prossimi mesi (almeno fin quando qualcuno non posterà foto di Kristofer sul set).

Siete pronti a scavare sotto la neve alla ricerca di Tormund?

 

Potrebbe non essere necessario. Guardando con estrema attenzione la scena, si può infatti vedere che Tormund e Beric continuano a correre sulla Barriera, non scendono le scale come invece altri hanno fatto (trovando morte sicura). Tormund e Beric dovrebbero essere arrivati in tempo al punto di rottura del muro mettendosi in salvo.

Sappiamo che la gente muore sempre in questo show ma provando a ragionarci un attimo, dal punto di vista della narrazione che senso avrebbe la morte di Tormund e Beric proprio in quel momento? Tormund è l’unico a far da tramite tra i bruti e tutti gli altri, nessun altro dei bruti ha mai preso parola da quando stanno insieme a Jon Snow ed al “mondo civilizzato” contro il nemico comune che sta (stava) oltre la Barriera. Dovrebbe aver più senso che Tormund rimanga in vita almeno finché la guerra con gli Estranei non sarà portata a termine o almeno finché non avrà più motivo per fare da intermediario tra i bruti e gli altri.

Beric è risorto talemente tante volte da averne perso il conto (SPOILER DAI LIBRI) nei libri il caro Dandarion ha avuto una fine decisamente diversa, infatti non risorge infinite volte ma è già morto da un pezzo. Nella serie tv invece è vivo e vegeto e visto che il buon caro Thoros di Myr che lo ha sempre riportato in vita adesso è morto, perché fargli “sprecare” la sua ultima vita in questo modo così random?

 

 

 

http://mormonnt.tumblr.com/post/164706322380/701-707

Le ultime parole famose

Kristofer ha lanciato una richiesta di preghiera su Instagram (@khivju), ma noi scommettiamo che questi due burloni se la passano bene, non proprio benissimo, ma siamo certi che potrebbe andargli peggio.

 

Secondo voi? Tormund riuscirà a tornare dalla sua amata Brienne che al 1000% non lo sta aspettando per niente? LOL

Fateci sapere cosa ne pensate con un commento qui sotto e seguiteci sulle nostre pagine social Twitter e Facebook per  tenervi aggiornati su Game of Thrones e su altre serie tv e cinema.

Daenerys e le profezie sul suo futuro analizzate nel dettaglio

PAGELLE 7×07 Game of Thrones “The Dragon and The Wolf”

Ma quanto sono imparentati davvero Daenerys e Jon?

The following two tabs change content below.

Flavia B.

Studentessa con una grande passione per le serie tv, la musica, la letteratura e i viaggi. La mia più grande abilità è procrastinare. La mia migliore amica è l'ansia. I typos il mio nemico giurato.