Gilmore Girls: risposte ad alcuni dubbi che il Revival ci ha lasciato

Il Revival di Gilmore Girls è arrivato, ci ha travolti ed è subito finito e… ovviamente ci ha lasciato con una (a dire il vero lunga) serie di dubbi e domande che, per uno show che doveva trovare la sua conclusione, lascerebbe i fan con un po’ di amaro in bocca.

TVLine ha intervistato Amy Sherman-Palladino, la creatrice della serie, in modo da riuscire a dare alcune risposte alle domande che tutti si sono chiesti e continuano a chiedersi dopo i quattro nuovi episodi dello show.

Le abbiamo tradotte per voi:

Il piano originale era che Rory rimanesse incinta appena finito il college?
Si, a circa 22 anni.

Che è parecchio diverso di rimanere incinta a 32. Parliamo prima del piano iniziale che avrebbe voluto Rory essere una giovanissima mamma (potenzialmente) single.

Ho sempre voluto che la storia finisse in una sorta di “La storia si ripete”. La figlia che segue le orme della madre. Ho sempre potesse essere un’interessante modo per far andare le cose tra queste due donne così legate tra loro, che fanno scelte sensibilmente diverse ma che si trovano insieme in situazioni interessanti. Non sono come qualsiasi altra madre e figlia. Non l’avrei mai messa nella condizione di essere una mamma teenager ma, ho pensato che sarebbe accaduto dopo il college, proprio prima che la sua vera vita da adulto cominciasse.

Ad ogni modo, Rory non deve per forza tenere il bambino. Ci sono scelte che può ancora fare, stranamente mi piace molto di più adesso, penso ancora che sarebbe stato cool a fine settima stagione ma adesso che Rory ha la stessa età che Lorelai aveva nel pilot da una simmetria più calzante alla storia e ha un significato molto più profondo. Il fatto che Rory abbia attraversato tutto questo lungo periodo in cui ha cercato di capire cosa fare con la sua vita, non riuscendo in effetti a trovare risposta, potrebbe anche essere il momento per pensare ad avere un bambino.

Quindi, non volevi intenzionalmente lasciare le cose aperte?

No. La cosa peculiare tra queste due donne è che le loro vite continuano ad andare avanti e continuano a cambiare. Mi piace che abbiamo concluso con Emily tranquilla e sistemata. Lorelai al momento è calma e sistemata anche mentre Rory è “Oh merda. Che cazzo?” che è molto più realistico piuttosto che averle entrambe felici e sistemate.

Fortunatamente la settima stagione non ha mandato a monte i tuoi piani.

Giusto. Quando io e Dan abbiamo parlato di queste storie, non sapevamo come era finita la settima stagione quindi non avevamo idea se qualcosa del genere fosse già stato fatto. Rory potrebbe aver avuto una paura da gravidanza nella settima stagione, hanno fatto rimanere incinta Lane che è una delle cose per le quali sono rimasta un po’ delusa…

Quindi è la gravidanza di Lane quella cosa di cui parlavi e che volevi fosse accaduta nel revival? 
Esattamente. Non sto dicendo che è stata gestita male, dico solo che avrei preferito che Lane non avesse figli soltanto perché ci avrebbe lasciato più opzioni. L’unica cosa che non ti aspetteresti da Lane e Zack è essere pessimi genitori quindi questa cosa ci ha costretti a farli vivere ancora a Stars Hollow. Ha cambiato sensibilmente le cose. Sono ancora dei musicisti, sono genitori molto cool ma sono molto felice che invece per quanto riguarda Rory mi abbiano lasciato le cose aperte, sono molto felice per come sia finita.

Non sorprende che il finale abbia lasciato i fan curiosi di vedere cosa succede dopo… 
No. Il segreto è volere sempre che loro ne vogliano sapere ancora. Non vuoi che qualcuno finisca di guardare un tuo lavoro, su cui hai lavorato così tanto, dicendo “Ok, adesso posso andare avanti.”

Quindi avremo altre puntate?
Nessuno ne parla per adesso. Siamo tutti molto stanchi. Io devo finire il pilot della serie per Amazon [The Marvelous Mrs. Maisel], della quale sono molto orgogliosa, Dan ed io siamo stati travolti dal ciclone Gilmore per un anno e mezzo. E’ stato molto intenso quindi facciamo un passo indietro adesso. Siamo felici che sia stato pubblicato, siamo felici che se ne possa parlare.

Ma non lo stai escludendo.
Non escludo nulla nella mia vita. Quando la gente parlava di un film su Gilmore Girls (dopo che la serie finì) ero sempre stata dell’opinione che niente del genere sarebbe mai accaduto ma non avrei detto no. Perché… perché mai si dovrebbe dire no a qualcosa?

Ti ha mai sfiorato la mente come potrebbe continuare la storia?
No, per niente. La gente me lo ha chiesto “Che scriverà Rory nel libro?” ed io rispondo “Non so che caspita scrive nel libro.”

Sai chi è il padre del bambino? Do you know who the father of Rory’s baby is?

Si e non sto cercando di essere criptica. La storia di Rory è diventata tutta un Team Jess vs. Team Logan e Rory era molto più che “Rory e i suoi fidanzati”. I suoi fidanzati erano favolosi e abbiamo avuto tre magnifici attori ma i ragazzi erano lì da supporto a quello che Rory stava attraversando nella sua vita e la persona che Rory era in quel momento, le storie d’amore sono divertenti, lo capisco. Guarda, shippavo Angel e Buffy e ho pianto quando lo ha mandato all’inferno trafiggendolo con un pugnale. Capisco il sentimento ma credo che in questo caso molta gente si sia lasciata scappare molto di Rory perché il focus era troppo spostato sulle storie d’amore, non volevo che quel momento riguardasse un ragazzo. Quel momento doveva essere un “Ecco cosa sto attraversando al momento” è un momento “oh, merda!”. Il confronto con Lorelai sarà tutto un “Che faccio adesso?” non sarà “Non ci posso credere che quel ragazzo…” quindi non ho voluto essere criptica, volevo semplicemente che il focus fosse spostato su Rory, non sul possibile padre del bambino.

Possiamo escludere Paul?
Non credo che possiamo escludere nessuno. Credo che ci siano indicatori importanti. Ma non possiamo escludere nessuno.

Il matrimonio di Lorelai e Luke il 5 novembre ha un qualche significato specifico?

La gente ci sta leggendo un sacco in quella data, ad essere onesti lo abbiamo inserito prima delle elezioni ma non c’è alcun significato intrinseco. E’ parecchio difficile per me parlare delle elezioni senza essere cinica e uscirmene con frasi del tipo “Il mondo finirà”. Adesso penso “Be’, penso ci sia il 50% di possibilità che il mondo finisca” ci sto dando delle chance di sopravvivere all’amministrazione Trump. Questi film sono stati scritto molto prima che tutto questo accadesse quindi sarebbe stato strano predirre cosa sarebbe accaduto a novembre. Volevo che i film fossero autonomi da tutto questo.

Finalmente abbiamo incontrato Mr. Kim. Perchè?
Abbiamo pensato fosse divertente. Ci ha fatto ridere che molto tranquillamente lo salutassero dicendo “Oh, salve Mr. Kim” come se fosse stato lì per tutto il tempo e nessuno se n’è mai reso conto.

Emily non era al matrimonio notturno di Luke e Lorelai, ci sarà in quello vero?
Si.

La storia tra Rory e Logan è intenzionalmente parallela a quella tra Lorelai e Christopher?
Si.

Come faceva Rory a permettersi tutti quei viaggi?
Un sacco è stato grazie alle miglia. Quando viaggi così tanto accumuli miglia. Lei viaggia in economy, vola con la JetBlue e utilizza le miglia. Non ci siamo focalizzati molto sui soldi perchè tra Emily, Lorelai e Logan, Rory è circondata da gente messa economicamente bene, non pensiamo che l’avrebbero lasciata morire di fame. [Alcuni hanno criticato questa risposta osservando che la JetBlue non effettua viaggi verso Londra n.d.r]

Chi ha mandato quella terribile lettera a Emily?
Non è stata Lorelai.

Questo è un mistero piuttosto importante che hai lasciato aperto. That’s a pretty big mystery you left hanging in the air.
E’ un bel mistero ma avete visto Emily in azione, ci sono un sacco di persone che avrebbero potuto mandarle quella lettera. Un ex impiegato, un vicino, chiunque ma non è stata Lorelai.

 

Voi che ne pensate degli episodi? Li avete visti? Vi hanno soddisfatti e ne volete ancora oppure vi hanno lasciati con l’amaro in bocca?

Source: TvLine
The following two tabs change content below.

Flavia B.

Studentessa con una grande passione per le serie tv, la musica, la letteratura e i viaggi. La mia più grande abilità è procrastinare. La mia migliore amica è l'ansia. I typos il mio nemico giurato.